Tururi virtuale

Ariadna
   Ricerca:
   

Nr: 58-59
Maggio-Giugno 2009

Centru UNESCO, în Cetatea Râşnov
UNESCO Centre
Centre UNESCO
Centro UNESCO
Zilele Braşovului, ediţia a VIII-a
Brasov?s Days
Les Jours de Brasov
I Giorni di Brasov
Elena Udrea, la Braşov
Green and Cultural Tourism
Tourisme vert et culturel
Turismo verde e culturale
Festivalul medieval "Turnirul Cavalerilor"
The Knights Tournament
Le Tournoi des Chevaliers
Il Torneo dei Cavalieri
Ziua meşteşugurilor tradiţionale
The Handicrafts' Day
Le Jour des Artisanats
Noaptea Muzeelor 2009 la Braşov
Museums' Night
La Nuit des Musées
La Notte dei Musei
Festivalul primăverii, la Codlea
Spring Festival
Festival du Printemps
Festival della Primavera
Muzeul Ţării Făgăraşului "Valer Literat"
?Valer Literat? Museum
Le Musée "Valer Literat"
Il Museo "Valer Literat"
Festivalul dansului popular maghiar din Ţara Bîrsei
Folk Magyar Dance
La danse populaire Magyare
Danza popolare magiara
Festivalul Culturii Ţigăneşti
Gipsy Festivals
Festivals Gitans
Festival Zingaro
Fonduri nerambursabile pentru Cetatea Rupea
Rupea Fortress
La Forteresse Rupea
La Fortezza Rupea
Zilele Predealului 2009
Predeal?s Days
Les Jours de Predeal
I Giorni di Predeal
Părăul spiritual
Icons at Parau village
Icônes au village Parau
Icone nel villaggio Parau
"Ferestre, deschise, din suflet"
Soul's Windows
Fenêtres de l?âme
Finestre dell?anima
Ziua statului Israel
Jewish Celebration

Su Brașov Coltura Archivio Ufficio editoriale Contatto

Centro UNESCO



     

     

Il ministro della Cultura, Teodor Paleologu, ha visitato la Fortezza Rasnov per inaugurare il Centro UNESCO di Informazione per Patrimonio, ma anche a trovare soluzioni per la conservazione della fortezza e arrestare il degrado del patrimonio. Il ministro Paleologu, il rappresentante UNESCO Matteo Rosati, il presidente dell'Istituto europeo per itinerari culturali Erna Hennicot-Schoepges, hanno inaugurato il terzo centro UNESCO in Romania, dopo gli altri due a Sibiu e Sighisoara. Il Centro di Rasnov è parte di un più ampio progetto attuato dall?Associazione Mioritics, in collaborazione con l'Ufficio Regionale UNESCO, nell'ambito del programma "Beni Culturali - un ponte verso un futuro condiviso".

Preservare la storia

Il sindaco Adrian Vestea è sicuro che il Centro aiuterà le autorità locali sfruttare meglio la fortezza. "I turisti avranno tutti i tipi d?informazioni su visite guidate, eventi e monumenti Rasnov, prenotazioni, le possibilità di alloggio e di ricreazione. Dobbiamo preservare la fortezza, non solo come monumento storico, ma anche come ambiente
culturale per eventi medievali". Il presidente del consiglio regionale Brasov, Aristotel Cancescu, ha ricordato che il consiglio è riuscito a ottenere fondi da UNESCO, l'Unione Europea ed il Governo Romeno, per la riabilitazione di tanti monumenti della provincia. "Brasov e la provincia con il più grande numero di monumenti, pertanto abbiamo combattuto per ottenere i soldi per reinserirli nel circuito turistico. Il nostro partner spagnolo E-Cultura ci ha sostenuto nel convertire la storia in un?attrazione turistica".

Luogo pieno di storia

L'ufficiale UE Erna Hennicot-Schoepges si è dichiarata felice di essere in un luogo pieno di storia. "E 'un onore per me essere qui e mi congratulo con le persone che si adoperano per la conservazione della cultura. Nel 2003, ho proposto Sibiu capitale europea, e ora chiunque può vedere che cosa può fare la cultura per una regione. Sto collaborando con l'Associazione Mioritics alla conservazione e alla promozione dei valori culturali.







PROMO




Copyright © Fundatia Umana
Created by S.C. Twin SoftWare S.R.L. Braşov