Tururi virtuale

Ariadna
   Ricerca:
   

Nr: 52-53
Novembre-Dicembre 2008

Centenarul căii ferate Braşov ? Făgăraş
Railway Centenary
Centenaire du chemin de fer
Centenario della ferrovia
Produse tradiţionale ecologice româneşti
Ecological Tradition
Tradition écologique
Yom Kippur
Yom Kippur
Yom Kippur
Yom Kippur
Ofertă turistică: munte, rural, afaceri
National Touring Exchange
Bourse du tourisme national
Borsa Nazionale di Turismo
Aro ? Revelion de cinci stele
Tourism's Flavors and Tastes
Drumul icoanei
The Icon Path
La Voie de l'Icône
Il Cammino dell'Icona
Braşovul are un nou prefect
Brasov's New Prefect
Nouveau Préfet
Il nuovo Prefetto
Mărul dulce
The sweet Apple Tree
Le Pommier doux
Il melo dolce
Cetatea Viscri, în patrimoniul UNESCO
Viscri's Church
L'Église de Viscri
La Chiesa di Viscri
Preşedintele Ungariei, la Apaţa
High Level Visit
Visite de haut niveau
Visita ad alto livello
Zilele comunei Hălchiu
Halchiu's Days
Les Jours de Halchiu
I Giorni di Halchiu
Focul sacru din Moieciu
The Sacred Fire
Le Feu Sacré
Il Fuoco Sacro
Crăciunul la Cristian
Oaks and Fir Tree
Chênes et sapins
Querce e Abeti
Crăciunul la Hărman
History and Folklore
Histoire et Folklore
Storia e folclore
Predeal - zăpadă şi distracţie
Snow and Fun
Neige st distraction
Cooperare Braşov ? Liaoning
Romanian-Chinese Cooperation

Su Brașov Coltura Archivio Ufficio editoriale Contatto

Visita ad alto livello




     

Il Presidente dell'Ungheria, László Sólyom, ha visitato il villaggio Apata per rendere omaggio alla memoria del poeta ungherese Janos Csere Apáczai (1625-1659), salurtare la comunità ungherese e per scoprire le tradizioni ed i costumi ungheresi della zona. Il presidente ungherese ha scelto Apata come il più interessante località della provincia abitata dai magiari.

Pane e sale

Gli abitanti l'hanno accolto con i tradizionali pane e sale, alcol ungherese ed un programma artistico eseguito da bambini locali, tra cui il famoso costume ?Il Tiro al Gallo?. Il presidente fecce quattro chiacchere con Boloni Ioan, 82 anni, che raccontò al Signor Sólyom sui tempi in cui la frontiera con l'Austria-Ungheria soleva attraversare il villaggio.

Tradizioni immutate

Secondo il sindaco Iuliu Boloni, il Presidente è stato molto impressionato dai costumi e le tradizioni mantenuti invariati per anni. Gli anziani del villaggio si sono ricordati che nel 1941 dovevano attraversare il confine per acquistare alcolici e gas lampante dai loro fratelli in Ungheria. Il Presidente ha ammirato i tradizionali vestiti ed è stato affascinato dalle canzoni ungheresi interpretate dalle donne del coro della chiesa?.

Un momento storico

Il sottoprefetto di Brasov, Andras Szakal, ritiene che la visita sia stata un momento storico per la provincia, essendo per la prima volta che un Presidente ungherese arriva in nella provincia. ?La visita conferma le buone relazioni tra la Romania e l'Ungheria e ci auguriamo che il presidente di Ungheria torni dalle nostre parti?.






PROMO




Copyright © Fundatia Umana
Created by S.C. Twin SoftWare S.R.L. Braşov