Tururi virtuale

Ariadna
   Ricerca:
   

Nr: 46-47
Maggio-Giugno 2008

Patrimoniul judeţului, valorificat la maxim
Ice, Train and Citadel
Glace, Train et Citadelle
Ghiaccio, Treno e Roccaforte
Trenul de epocă ?Dracula Expres?
?Dracula Express?
?Dracula Express?
?Dracula Express?
Inaugurarea Aeroportului la Braşov
The International Airport
L'Aéroport International
L'Aeroporto Internazionale
Ziua Europei
Europe Direct Centre
Europe Direct Centre
Il Centro Europe Direct
Proiect pilot de dezvoltare locală
Rupea-Cohalm Region
La Région Rupea-Cohalm
Zilele Braşovului
Brasov Days
Parada Junilor
The Juni?s Parade
La Parade des Juni
La Sfilata dei Juni
Troiţele junilor
The Juni?s Chapels
Les Croix-votives des Juni
L?ancona dei Juni
Festivalul ,,Buna Vestire?
Choruses and Awards
Chœurs et Prix
Cori e premi
Voluntariat la Prefectură
Forestation at Tarlungeni
Boisement à Tarlungeni
Rimboscamento a Tarlungeni
Festival folcloric la Vama Buzăului
Festival of Vama Buzaului
Festival à Vama Buzaului
Festival a Vama Buzaului
Hotel - Restaurant Coroana
Corona Hotel and Restaurant
L?Hôtel et le Restaurant Corona
L?albergo ed il Ristorante Corona
Festivalul Primăverii la Codlea
The Spring Festival
Le Festival du Printemps
Il Festival della Primavera
La pas prin Predeal
Predeal Beauties
Les beautés de Predeal
Târgul Internaţional de Carte şi Muzică, Braşov
Sounds and Letters Feast
Fête des sons et lettres
Festa di suoni e lettere
60 de ani de la înfiinţarea statului Israel
Celebration at the Synagogue
Celebrazione alla Sinagoga

Su Brașov Coltura Archivio Ufficio editoriale Contatto

?Dracula Express?





     



L?offerta turistica di Brasov si è arricchita di una nuova attrazione. Il treno d?epoca ?Dracula Express?, un progetto iniziato dal presidente del Consiglio Provinciale Brasov, Aristotel Cancescu, è stato inaugurato di recente. Il treno, un vero gioiello, offre ai turisti la possibilità di ammirare il patrimonio culturale e naturale della zona Brasov-Zarnesti.

Locomotiva a vapore
?Dracula Express?, un treno d?epoca di tre carrozze, trainato da due locomotive a vapore, circolerà regolarmente tra Brasov e Zarnesti. Il treno è un gioiello in se stesso. Una delle locomotive, marchio Pacifico, serie 231, uno dei pochi esemplari rimasti nell?Europa, costruita in Germania alla fabbrica Maffai nel 1992. L?altra è stata prodotta alla fabbrica Malaxa di Bucarest, nel 1937. Due delle tre carrozze sono prima classe ed appartenevano al celeberrimo treno Parigi-Bucarest Orient Express. Gli scompartimenti di sei posti sono imbottiti di rosso e riscaldati a vapore.

Carrozza della Famiglia Regia
La terza carrozza fu un piccolo salotto durante il regno del Re Carlo II di Romania. Un soggiorno, cuccette e persino un impianto da bagno, compresa la vasca, corredato di tutti gli accessori per l?igiene della Famiglia Regia. Tutte le carrozze furono ricostruite secondo i piani originali.
Secondo Aristotel Cancescu, ?I costi del ripristino delle carrozze sono stati coperti dal budget della provincia. Il progetto del treno appartiene ai nostri piani di create una potente industria turistica a Brasov, capace di sfruttare l?imponente patrimonio culturale, naturale e storico della provincia?.

Turismo in ferrovia a Brasov
La seconda tappa del progetto sarà una linea all?interbinario stretto per collegare Brasov alla zona Bran. Nell?ambito della terza, gli specialisti e le autorità analizzeranno l?opportunità di inaugurare una linea simile da Zarnesti fino alla zona montagnosa di Plaiul Foii. Per il momento, i passeggeri circolano gratuitamente, ogni sabato e domenica. Il prezzo dei biglietti per il resto delle corse sarà fissate in seguito dai partner del progetto.

Lo strazio del fuochista
Rdu Bellu, uno storico delle ferrovie, fece una fedele descrizione di un viaggio in un treno d?epoca: ?Il treno è guidato da meccanici sperimentati, tra i pochi rimasti nel campo. Una locomotiva a vapore consuma 3-4 di carbone in una corsa e quasi 20 mc d?acqua. Il più esausto e il fuochista, che deve buttare in permanenza carbone al forno. Lui deve altresì guardare sulla finestra ed informare il meccanico sui segnali visti dalla sua parte. Il più importante è pero il meccanico di locomotiva, responsabile per tutto quanto succede con il treno?.

Protetti da San Giorgio
Ionel Dicu, direttore della Regionale di Ferrovia Brasov, è contento di inaugurare il treno solo un giorno prima di San Giorgio, il padrone spirituale dei ferrotranviari. ?Siamo felici di mettere in uso il treno d?epoca, a 118 anni dall?inaugurazione della linea Brasov-Zarnesti. E la prima linea che conserva l?atmosfera storica d?inizio secolo.






PROMO




Copyright © Fundatia Umana
Created by S.C. Twin SoftWare S.R.L. Braşov